IO VIAGGIO DA SOLA

recensioni di viaggio, musica, libri, stile e vizi

Raphael Gualazzi “Reality and Fantasy”

Che fanciullo impertinente questo Raphael Gualazzi, classe 1981 e classe da vendere!
Vittorioso a Sanremo per la categoria “giovani” ha conquistato pubblico e critica con questo CD Reality and Fantasy e con il suo pezzo Follia d’amore. Con un’andatura da orsacchiotto, la bellezza del carciofo (ma io lo trovo splendido!), si siede timidamente al pianoforte ed ecco che il ragazzino di Urbino compie le sue magie. E sono magie che in Italia lui, Paolo Conte e davvero pochi altri sanno fare così bene. La sua musica incrocia il jazz, il blues con qualche tocco più studiato e “modernizzato”. Qualche volta si avvicina a Vinicio Capossela, ma molte volte l’ispirazione è decisamente più internazionale: dai jazzisti più di culto, fino a Jamie Cullum o alla tradizione francese. E non a caso Raphael è molto apprezzato sia in Francia – dove ha suonato al Louvre – sia negli Stati Uniti. Beh, gli mancava giusto la sua madrepatria, pare. E ovviamente la Caterina Caselli dall’occhio lungo se l’è subito accaparrato. Vorrei tanto vedere un suo duetto con Malika Ayane: potrebbe rasentare il capolavoro! Il suo primo album in ogni caso è un piccolo gioiello, molto generoso. Ricco di pezzi estremamente piacevoli, alterna inglese a italiano mantenendo sempre uno stile molto elegante. Il pezzo che dà il titolo al CD è un successone internazionale che ha fatto da colonna sonora a una serie di spot FIAT. Raphael rappresenterà l’Italia all’Eurofestival in maggio in Germania. E stavolta, musicalmente, il nostro Paese ha una bella carta da giocare.

voto: 9
Il sito di Raphael Gualazzi

Annunci

Un commento su “Raphael Gualazzi “Reality and Fantasy”

  1. joyello
    16/03/2011

    Non so. c’è qualcosa che non va…
    A me non la da a bere. O forse mi sorprenderà in futuro. per ora passo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 13/03/2011 da in Musica in viaggio con tag , , , , , , , .

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 716 follower

Cookies e Privacy Policy

Il blog che si sta visitando utilizza cookies, anche di terze parti, per tracciare alcune preferenze dei visitatori e per migliorare la visualizzazione. I tracciamenti sono gestiti da Wordpress.com che ospita il blog sulla propria piattaforma.

fai click qui per leggere l'informativa di Wordpress.com

Il presente blog utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando nel sito acconsenti al loro uso. Fai clic su OK se è tutto chiaro.INFORMATIVAOK

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001