IO VIAGGIO DA SOLA

recensioni di viaggio, musica, libri, stile e vizi

Feist “Metals”

Finalmente è tornata Feist. Leslie Feist, cantautrice indie canadese, è probabilmente la stella più promettente della musica di alta qualità oggi e questo suo nuovo lavoro, Metals, non tradisce le aspettative di fans che come me aspettavano un suo cenno musicale da qualche anno. Feist ha attraversato nei tre precedenti lavori i generi che vanno dal revival anni Settanta (sua una cover di Inside Out dei Bee Gees da manuale), fino all’indie rock, passando per la musica lounge elettronica dell’album Open Season, ricco di remix e di collaborazioni come quella con VV dei Kills. In questo CD invece l’artista tira una bella sberla in faccia alle regine del genere come Bjork, Tori Amos o PJ Harvey, dando prova di saper interpretare ai massimi i ritmi indie e la musica alternative di grandissima qualità. E si capisce subito dal ritmo di The Bad in Each Other o ancora del crescendo di Graveyard che si è davanti a un capolavoro dell’anno. Con la voce dell’artista canadese che arriva a livelli altissimi, ma che non fa del manierismo vocale la sua unica arma, restando invece sempre pacata, calma, composta tra melodie semplici, fatte di pianoforte e chitarra e molte percussioni ben distribuite. Per questa volta sparisce quasi del tutto l’elettronica e anche il pop semplice di qualche pezzo del precedente The Reminder, per lasciare spazio alla difficoltà di suoi che a volte si fanno sincopati – A Commotion – e difficili. Per l’appunto di metallo. Il CD, dopo qualche ascolto, si chiude lasciando nella certezza che Feist sia davvero la voce femminile più determinante nella musica indie di oggi. Pronta per diventare la star che ancora, ingiustamente, non è. Gran disco.

voto: 10

Qui il CD in streaming

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 23/10/2011 da in Musica in viaggio con tag , , , , .

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 716 follower

Cookies e Privacy Policy

Il blog che si sta visitando utilizza cookies, anche di terze parti, per tracciare alcune preferenze dei visitatori e per migliorare la visualizzazione. I tracciamenti sono gestiti da Wordpress.com che ospita il blog sulla propria piattaforma.

fai click qui per leggere l'informativa di Wordpress.com

Il presente blog utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando nel sito acconsenti al loro uso. Fai clic su OK se è tutto chiaro.INFORMATIVAOK

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001