IO VIAGGIO DA SOLA

recensioni di viaggio, musica, libri, stile e vizi

Kasabian “Velociraptor”

kasabian velociraptorI Kasabian arrivano al loro quarto lavoro di inediti, questo Velociraptor che la critica e le classifiche – soprattutto UK – hanno voluto subito prendere sotto l’ala protettiva gridando al quasi-miracolo. Diciamolo immediatamente: chi si sorprende è semplicemente un novellino della musica della scena britannica oggi, perché i Kasabian ne fanno parte con grande successo da parecchi anni ormai. Non si tratta quindi di una band esordiente e al tempo stesso non si tratta in alcun modo “degli eredi di…” (Oasis? Arctic Monkeys? Addirittura Beatles? Se ne leggono di ogni…). La verità è che di nuovo i bravi e un po’ scurrili teppistelli – le loro interviste sono inascoltabili – di Leicester si sono cimentati in 11 pezzi davvero molto interessanti. E che, nonostante gli spergiuri di Sergio Pizzorno (il britannicissimo chitarrista di origini genovesi), questo CD non è un classico. Si apre con un pezzo fantastico, Let’s Roll just like we used to, che sembra un pezzo western per i primi 7 secondi e poi diventa un pezzo di tradizione classica, per intenderci un po’ alla Alex Turner. Dopodiché è tutto un tira e molla di indie-pop con incursioni in qualche “indianata” in stile Kulashaker (Acid Turkish Bath) o qualche pezzo un po’ più pompato, da party in perfetto stile Hard-Fi come Velociraptor, che dà il titolo al CD.
Un album in definitiva molto completo e un po’ spiazzante. Manca forse un filo logico tra i pezzi, sebbene non si tratti comunque di un CD mal riuscito. Speriamo solo che ai ragazzi di Leicester non rimanga appiccicata l’etichetta di “eredi di Liam e Noel”, parolacce incomprensibili nelle interviste comprese.

voto: 7 dignitoso

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 716 follower

Cookies e Privacy Policy

Il blog che si sta visitando utilizza cookies, anche di terze parti, per tracciare alcune preferenze dei visitatori e per migliorare la visualizzazione. I tracciamenti sono gestiti da Wordpress.com che ospita il blog sulla propria piattaforma.

fai click qui per leggere l'informativa di Wordpress.com

Il presente blog utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando nel sito acconsenti al loro uso. Fai clic su OK se è tutto chiaro.INFORMATIVAOK

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001