IO VIAGGIO DA SOLA

recensioni di viaggio, musica, libri, stile e vizi

the Cranberries “Roses”

Il passare del tempo non si può evitare ed è per questa ragione che il ritorno di Dolores O’Riordan e dei suoi Cranberries con questo nuovissimo album intitolato Roses puzza un po’ di stantio.
Inevitabilmente l’operazione memoria riesce solo a metà, quasi certamente solo per i fans incalliti. Per tutti gli altri, è come ritrovarsi un piatto di peperoni mal digerito che inaspettatamente si ripropone in gola. Nel senso che, sebbene la voce di Dolores sia sempre fantastica, sebbene loro siano sempre bravi, l’intenzione è quella di non cambiare una virgola e far rivivere all’ascoltatore tutti i ricordi dei suoi anni Novanta. Magari nulla di male ma, insomma, i tempi sono cambiati e questa musica suona davvero… beh, vecchia. Inoltre sarebbe stato interessante vedere i Cranberries alle prese con qualcosa di almeno velatamente nuovo, un po’ come l’esperimento solista di Dolores qualche anno fa e invece niente: il CD è una pioggia di “do you remember?” e di tante autocitazioni. Beh, ci sono anche gran bei brani, Show me oppure Astral Projections, ma praticamente nessuno aggiunge qualcosa alla grandissima carriera del gruppo irlandese. Non a caso nella versione deluxe è incluso un CD live di pezzi d’annata, tratto dal concerto di Madrid della band: un’altra botta alla nostra memoria che ci ricorda che sì, tutti invecchiamo. Che la musica cambia. Che anche i Cranberries hanno fatto storia. Che è ora di andare avanti.

voto: 5 e mezzo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 17/03/2012 da in Musica in viaggio con tag , , , , , , .

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 716 follower

Cookies e Privacy Policy

Il blog che si sta visitando utilizza cookies, anche di terze parti, per tracciare alcune preferenze dei visitatori e per migliorare la visualizzazione. I tracciamenti sono gestiti da Wordpress.com che ospita il blog sulla propria piattaforma.

fai click qui per leggere l'informativa di Wordpress.com

Il presente blog utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando nel sito acconsenti al loro uso. Fai clic su OK se è tutto chiaro.INFORMATIVAOK

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001