IO VIAGGIO DA SOLA

recensioni di viaggio, musica, libri, stile e vizi

Mystery Jets “Radlands”

La lavorazione del nuovo CD dei Mystery Jets, giunti al loro quarto lavoro in pochi anni, è stata bloccata in parte dalla fuoriuscita dalla band di Kai Fish, il bassista del gruppo, colonna portante dello stile dei ragazzi di Eel Pie Island. In ogni caso Radlands è stato registrato in Texas ed è, a differenza dei precedenti lavori e in particolare di Twenty One, l’album di riferimento della band, estremamente più maturo e serioso.

Addio al Brit pop e a quel mood leggerissimo da teenager contenuto in pezzi come Young Love oppure Two Doors Down. Addio a quell’accento britannico spinto e buongiorno a un approccio molto più internazionale e molto più americano, con una maturazione inaspettata della band. Sebbene la critica non faccia che parlare di scioglimento del gruppo, questo CD contiene dei pezzi di estrema bellezza a partire da quello che dà il titolo all’album, ricchi di malinconia, ispirazioni dritte dritte dalla musica americana degli anni Settanta, dal rock più classico, con la chitarra e una voce ricca di sentimento. Non male per una band sull’orlo dell’addio alle scene!

voto: 7 e mezzo

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 716 follower

Cookies e Privacy Policy

Il blog che si sta visitando utilizza cookies, anche di terze parti, per tracciare alcune preferenze dei visitatori e per migliorare la visualizzazione. I tracciamenti sono gestiti da Wordpress.com che ospita il blog sulla propria piattaforma.

fai click qui per leggere l'informativa di Wordpress.com

Il presente blog utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando nel sito acconsenti al loro uso. Fai clic su OK se è tutto chiaro.INFORMATIVAOK

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001