IO VIAGGIO DA SOLA

recensioni di viaggio, musica, libri, stile e vizi

Al mare in autunno. Fuerteventura in un H10 hotel: il Playa Esmeralda

Non avete ancora terminato le vostre vacanze o state già pianificando le prossime?
Prima del rientro al lavoro, quest’estate sono tornata a Fuerteventura. Per me era la seconda volta e ho scelto Costa Calma.
Costa Calma è il “codino” di Fuerteventura, la zona dove teoricamente il vento dovrebbe essere un pochino più clemente.
In verità, sappiatelo, il vento a Fuerteventura è una costante e ovunque andrete non vi lascerà mai veramente in pace. Ma fa parte della bellezza dell’isola ed è un compagno sopportabile quando poi vi troverete davanti il mare stupendo, trasparente e le spiagge lunghe, sabbiose e incontaminate di questa stupenda isola.
Detto ciò, cercate un posto dove stare in Costa Calma che sia un po’ diverso dai soliti villaggi dove vi obbligano a ballare i balli di gruppo? Cercate un posto tranquillo che però non sia troppo fuori mano e che vi permetta, se volete, di fare una spesa senza dover prendere l’auto.
Io ho scelto uno dei due hotel della catena spagnola H10 presenti in Costa Calma, nella fattispecie il Playa Esmeralda.
Rispetto all’H10 Tindaya, che è a 250m dal Playa Esmeralda, quest’ultimo è decisamente più tranquillo perché il primo appartiene alla catena di villaggi Veraclub e quindi è maggiormente frequentato da italiani. Il Playa Esmeralda invece ha una clientela prevalentemente tedesca.
Gli spazi sono molto belli, le camere disposte in un edificio principale che si frappone tra la strada e le piscine, con un ampio spazio dedicato al solarium. Poi ci sono molte camere a bungalow che separano l’hotel, posto su una collina, dalla spiaggia, raggiungibili attraverso un dedalo di viuzze, scale e ascensori. Alcune camere hanno un bellissimo cortile anteriore con sdraio private. Se volete il massimo, chiedete questo tipo di camera.

La spiaggia è raggiungibile attraverso un sentiero che nell’ultima parte diventa sabbioso e un po’ in pendenza. Tenetene conto se non vi piace molto camminare o avete problemi di deambulazione perché la spiaggia è difficilmente raggiungibile da portatori di handicap per esempio. Ma è probabilmente una delle più belle spiagge della zona. I lettini non sono di proprietà dell’hotel e dunque se ne volete uno, dovrete pagare 4 euro per una giornata (abbordabile comunque). Il mare è stupendo, trasparente e ricco di pesciolini e quindi non dimenticate la maschera! E’ però piuttosto agitato per via del vento.
Nell’hotel è presente un enorme ristorante self service, e alcuni posti a sedere sono in terrazza con una splendida vista del mare. Il buffet è molto ricco: la colazione prevede dolci, frutta, pancakes fatti al momento, uova fatte al momento, colazione all’inglese e molte bevande. Pranzo e cena sono altrettanto ricchi e variano ogni giorno. Distribuiti nell’hotel diversi bar dove procurarsi snack ma anche pasti completi.
L’hotel è l’ultimo sulla strada che collega il nord dell’isola al comune di Pàjara, in Costa Calma e subito dopo l’hotel inizia una via tortuosa in mezzo al parco Naturale desertico. Davvero uno spettacolo se volete farvi una passeggiata a piedi, in macchina o in bici.
Ma la comodità sta nello stare abbastanza fuori dal paese ma al tempo stesso vicino abbastanza da raggiungerlo con una camminata di mezz’ora, in modo da arrivare ai negozi. Ci sono diversi centri commerciali per lo shopping o per i souvenir.

Per i più pigri però l’hotel ha anche 3 o 4 piccoli negozi interni, con generi di prima necessità, oggetti da mare e souvenirs.
Nell’hotel è anche presente una piscina coperta e climatizzata, per lo più usata dai bambini e un piccolo centro massaggi e trattamenti SPA. Decisamente un 4 stelle molto vantaggioso.
Consiglio di prenotare direttamente dal sito della catena H10 perché le offerte non sono male, potete scegliere il tipo di stanza e non vi richiedono alcun pagamento anticipato.

Per visitare il sito cliccate qui

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 23/09/2012 da in Hotellerie con tag , , , , .

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 716 follower

Cookies e Privacy Policy

Il blog che si sta visitando utilizza cookies, anche di terze parti, per tracciare alcune preferenze dei visitatori e per migliorare la visualizzazione. I tracciamenti sono gestiti da Wordpress.com che ospita il blog sulla propria piattaforma.

fai click qui per leggere l'informativa di Wordpress.com

Il presente blog utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando nel sito acconsenti al loro uso. Fai clic su OK se è tutto chiaro.INFORMATIVAOK

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001