IO VIAGGIO DA SOLA

recensioni di viaggio, musica, libri, stile e vizi

Ares Eiffel Hotel a Parigi. Boutique hotel made in Italy

State per andare un weekend a Parigi e non sapete bene in che hotel soggiornare. Un annetto fa sono tornata a Parigi per la mia quarta volta e ho scelto l’Ares hotel in zona Tour Eiffel.
Prima di tutto dirò che io e Parigi abbiamo uno strano rapporto: è stata la città in cui mi sono innamorata e mi sono disamorata e quindi è legata a ricordi personali a dir poco… inquietanti!

Perciò il mio rapporto con la capitale francese aveva un che di conflittuale. Per questo era assolutamente necessario riappacificarmi con Parigi scegliendo un hotel comodo ed elegante. E vi dirò, anche piuttosto conveniente. In ogni caso l’Ares hotel sebbene un pelo nascosto tra le stradine che separano la tour Eiffel da Boulevard de Grenelle è un boutique hotel con tutte le carte in regola.
Vi dico prima di tutto che ne esiste anche uno a Roma (dove però non ho mai soggiornato) e sono entrambi gestiti e fondati da una famiglia italiana.
L’Ares è un hotel piccolo, con una reception e una sala d’attesa superba, magari giusto un attimo troppo posh: moquette pelose e scure, divani bianchi immacolati e meravigliosi cuscini con i disegni di Fornasetti.
Le camere sono piccole in perfetto stile boutique hotel, sempre con le stesse moquette pelose e con letti a limite dell’aristocratico con testate bordate d’oro, pesanti porte bianche intarsiate e pomelli d’oro. I bagni sono splendidi in marmo e con prodotti firmati Hérmes al legno di cedro.
Ho trovato i receptionist davvero gentili, sempre pronti a spiegarti dove andare e come muoversi a Parigi: davvero utile.
Nell’hotel c’è una piccola sala da thè dove fare colazione ma attorno all’hotel, a brevi distanze, ci sono molti caffè parigini dove certamente potrete iniziare in modo perfetto la vostra mattina con un pain au chocolat!

Per tutte le info potete visitare il sito dell’hotel Ares qui

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 716 follower

Cookies e Privacy Policy

Il blog che si sta visitando utilizza cookies, anche di terze parti, per tracciare alcune preferenze dei visitatori e per migliorare la visualizzazione. I tracciamenti sono gestiti da Wordpress.com che ospita il blog sulla propria piattaforma.

fai click qui per leggere l'informativa di Wordpress.com

Il presente blog utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando nel sito acconsenti al loro uso. Fai clic su OK se è tutto chiaro.INFORMATIVAOK

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001