IO VIAGGIO DA SOLA

recensioni di viaggio, musica, libri, stile e vizi

Eugene McGuinness “The Invitation to the Voyage”

Quando nel 2008 mi imbattei nel secondo lavoro di studio del giovane Eugene McGuinness gridai al miracolo.
Classe 1985, questo ragazzo inglese è a mio parere uno degli artisti vocalmente più dotati in circolazione oggi.
E, oltre alle doti vocali, c’è anche una maturità musicale che traspare dalla sua produzione che è difficile da trovare nella musica di un ventenne.
Superba voce quella di Eugene che, potente e profonda, arriva davvero dappertutto.

Questo suo nuovo lavoro, The Invitation to the Voyage – che in questo blog ci sta a pennello tra l’altro – è l’ennesima prova di una bravura davvero innata. Molta critica britannica descrive Eugene McGuinness come un artista fin troppo sicuro di sè, ma il ragazzo se lo può permettere. Ha una cultura musicale che gli permette di trarre ispirazione dalla musica anni Sessanta, dal jazz, dai grandi crooner del passato nei club americani e inglesi più esclusivi. Ed ecco che riesce a proporre un pezzo come quello che dà il titolo al CD che sembra uscito dalla colonna sonora di un film patinato alla Tarantino e che neppure Miles Kane nei suoi momenti migliori. Eppure Eugene non può vantare l’esperienza e la notorietà del leader degli Arctic Monkeys.

Così come la raffinatezza e l’ironia di un pezzo come Sugarplum va tornare alla mente i giochi di voce di David Byrne oppure di Morrissey.
Ed è infatti tra Byrne e Morrissey che si va a infilare questo giovanissimo talento. Sono certa che ne sentiremo parlare presto anche in Italia e, intanto, procuratevi se potete questo disco perché si candida in direttissima alla top ten del 2012.

voto: 9

consiglio di viaggio: dappertutto ma soprattutto in Gran Bretagna dove la musica di Eugene sta a pennello

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 716 follower

Cookies e Privacy Policy

Il blog che si sta visitando utilizza cookies, anche di terze parti, per tracciare alcune preferenze dei visitatori e per migliorare la visualizzazione. I tracciamenti sono gestiti da Wordpress.com che ospita il blog sulla propria piattaforma.

fai click qui per leggere l'informativa di Wordpress.com

Il presente blog utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando nel sito acconsenti al loro uso. Fai clic su OK se è tutto chiaro.INFORMATIVAOK

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001