IO VIAGGIO DA SOLA

recensioni di viaggio, musica, libri, stile e vizi

Vikas Swarup “Apprendista per caso” – ed. Guanda

swarup_apprenidista Nuovo romanzo uscito sempre per Guanda per Vikas Swarup, il diplomatico indiano prestato alla letteratura, diventato famoso per aver scritto Le dodici domande, libro meraviglioso dal quale è stato tratto il film The Millionaire, plupremiato e successo di portata mondiale.
Apprendista per caso è un romanzo bello lungo che però vi scorrerà via in pochissimo tempo e, vi assicuro, non riuscirete e posarlo per ore.
Come sempre per Swarup, il libro si snoda nel concetto di “lista”. Erano 12 le domande del gioco “Chi vuol essere milionario” poste al protagonista del romanzo, erano 6 i sospetti della sua seconda prova letteraria. Questa volta sono 7 le prove che Sapna dovrà affrontare per diventare amministratrice delegata di una delle più grandi aziende indiane.

Sapna è una ragazza normale, della classe media indiana. Fa la commessa in un grande magazzino di prodotti elettronici ed elettrodomestici. Vive con la sorella che sogna di partecipare a un reality e diventare una grande star di Bollywood e la madre, dopo la morte del padre e il misterioso suicidio dell’altra sorella.
Viene avvicinata da un notissimo uomo d’affari indiano che le propone di diventare il suo successore alla guida della sua azienda.
Sapna non crede ai miracoli, non si fida dell’uomo eppure deve cedere alla sua proposta di superare sette prove per diventare amministratore delegato della sua azienda, perché – a seguito di una richiesta di soldi per pagare l’affitto della sua casa – Sapna deve aiutare sua madre e ottiene perciò dall’uomo un cospicuo anticipo di denaro.

Le prove che Sapna dovrà affrontare però non saranno prove pratiche legate al lavoro che dovrà svolgere, ma saranno prove “della vita”. Attraverso queste prove, Swarup – così come aveva fatto con le domande del Milionario – ci trascina nell’India di oggi. Attraversandola e passando dalla situazione delle élite di Bollywood e dei grandi affari indiani, finendo nelle periferie della campagna dove i matrimoni combinati sono una realtà tristissima, dove la condizione della donna è ancora più che precaria. E finisce a parlare al lettore di temi delicati come lo stupro di gruppo, le lesioni causate con l’acido ma anche dell’amore, della religione e degli affari.

Un libro meraviglioso che consiglio a tutti, in particolare a chi non ama letture difficili e con linguaggio complesso. Questo libro è adatto anche a chi non ama molto leggere, perché scorre via leggiadro e leggero, appassionante e avvicente con colpi di scena continui. Sicuramente anche questo bellissimo romanzo si presterà a una bellissima trasposizione cinematografica che mi aspetto arrivi prima o poi.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 716 follower

Cookies e Privacy Policy

Il blog che si sta visitando utilizza cookies, anche di terze parti, per tracciare alcune preferenze dei visitatori e per migliorare la visualizzazione. I tracciamenti sono gestiti da Wordpress.com che ospita il blog sulla propria piattaforma.

fai click qui per leggere l'informativa di Wordpress.com

Il presente blog utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando nel sito acconsenti al loro uso. Fai clic su OK se è tutto chiaro.INFORMATIVAOK

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001